Style

I NUOVI TRENDS FIRMATI PITTI BIMBO 2019

Febbraio 2019

L’anno nuovo è iniziato con l’evento più atteso della moda bambino e più precisamente con il Pitti Immagine Bimbo che è arrivato alla sua edizione numero 88. Il famoso salone internazionale del childrenswear, ha ospitato ben oltre 500 marchi di cui una buona parte esteri, ha aperto le porte alle nuove tendenze del lifestyle legate alla moda bambino per l’autunno inverno 2019/2020.
Un turbinio di brand che con le proprie collezioni ed esposizioni hanno creato boschi incantati, tessuti impreziositi da cristalli e fiori ricamati, fino ad arrivare ai giorni nostri con modelli dedicati allo urban street dai colori spumeggianti e dalle grandi stampe.

Le tendenze moda che accompagneranno i bambini nella prossima stagione saranno in stile rock & preppy con un focus sullo street style. Verranno abbandonati i toni del nero e del grigio per dare spazio ai colori accesi con fantasie allegre di stampe a motivo animalier. Viene dato il via quindi ad uno stile punk-college ritrovato nell’eleganza del tweed, nel classico tartan come nei capi di Sarabanda, nei cappottini bon ton e nei bomber unisex come in Petit Bateau, ad esempio.

Dolce e Gabbana

Per le bambine ci sarà un ritorno alla moda anni 80 con abiti dalla vestibilità oversize. Attenzione però, il look deve essere in sintonia con quello della mamma, continua così la moda per madri e figlie abbinate, in una sorta di “mini-me”.
Lo stile inconfondibile glam-rock, nel vestiario da bambina, sarà ammorbidito dal pizzo nelle gonne sporty coloratissime da abbinare a felpe lettering e piumini maxi; minigonna kilt a quadri e morbidi teddy coat.
Non mancano gli abiti da cerimonia nella nuova collezione bambina, grazie ai quali le piccole principesse d’oggi potranno vestire con rose e fiori stampanti in colori autunnali su tessuti pastello.

Per mantenere la linea romanzesca Dolce e Gabbana ha riprodotto un piccolo bosco incantato con gnomi, fiori e cerbiatti. La sua collezione presentata al Pitti Bimbo infatti rimanda al tema classico delle fiabe con stemmi sugli abiti.
Per la nuova stagione molte proposte di tessuti ecologici e naturali con dettagli fashion, come le pelliccie ecologiche, fili d’argento, d’oro e frange per le bambine, cappucci e cerniere colorati dedicati allo street style per il bambino.

Per i maschietti il trend è caratterizzato da capi stilizzati e urbani, con materiali tecnici e branding moderno con logo in versione XXL.
Come per Timberland che propone modelli iconici ridefiniti per creare capi casual e di tendenza, durevoli nel tempo.
Troviamo infatti la collezione urban con grandi stampe in color block presentata da Mark Jacobs, con un occhio fisso verso il suo must per la stagione autunno inverno: il piumino reversibile con stampa e logo sulle bande laterali.
Infine, Karl Lagerfeld o Indian Blue Jeans che propongono capi dal vestiario sporty chic mescolando i toni del bianco, del nero con colori pop

Il Pitti Bimbo ha dato grande spazio a brand con propensione ai tessuti naturali per i più piccolini: lana, lino, cotone organico e bamboo per tutine e mini abiti come per Filobio.
Stessa linea di pensiero per Parkland che propone invece una linea di zainetti divertenti e colorati realizzati al 100% con materiali di riciclo acquistabili nel sito di Blakshop.

Ti potrebbe interessare anche

Nessun Commento

Lascia una Risposta