Famiglia

LA MIA GIORNATA AL VILLAGGIO DI NATALE DI FLOVER

Novembre 2019

Qualche giorno fa mi sono immersa nella magia del Natale, tra alberi Pini giganteschi, luci e lucette, presepi, neve e molto molto altro! Un luogo incantevole che consiglio vivamente di visitare e non solo per i più piccoli di casa, ma anche per noi adulti perchè un po’ di magia non guasta mai!

Il Villaggio di Natale di cui vi sto per parlare si trova all’interno di FLOVER, un’enorme struttura che nasce a Bussolengo in provincia di Verona nel 1980 dall’idea di tre fratelli, i quali presero spunto dall’attività di famiglia, specializzata nella produzione di piante annuali e stagionali. Così, nel 1986 costruirono la prima serra in ferro vetro a Bussolengo e, nel 1990 aprirono il garden center: 40.000 metri quadrati di piante, fiori, attrezzature per il giardinaggio, fertilizzanti, vasi, sementi, fiori recisi e addobbi floreali per le ricorrenze.
Grazie allo spirito innovativo e curioso di uno dei tre fratelli, negli anni a venire aggiunsero nuovi reparti: il primo dedicato al mondo casa nel quale vengono proposti articoli per decorare e abbellire le abitazioni; il secondo fu il primo vero Villaggio di Natale ambientato in un borgo medievale. Con il passare del tempo questo Villaggio si è sviluppato notevolmente divenendo il più importante mercatino di Natale d’Italia al coperto.
C’è da dire che FLover non si ferma a questo con le esposizioni, in realtà ne hanno per tutti i gusti e le stagioni, ma in questo articolo vi parlo della mia esperienza fatta, anche quest’anno al Villaggio di Natale, dove mi ha lasciato nuovamente a bocca aperta dalle grandi novità!

La magia del Villaggio di Natale di Flover, uno spazio dedicato di 15.000 metri quadrati, nel quale sembra di entrare in un vero e proprio mondo incantato grazie al suo percorso emozionante di pupazzi di neve, fate, gnomi, folletti, oggettistica, spettacoli, laboratori a tema, eventi, decorazioni, gastronomia e prodotti tipici.
In questo immenso spazio si viene coinvolti nel mondo natalizio con emozionanti ambientazioni ed attrattive, vi descrivo velocemente cos’ho visto lasciandovi viaggiare con l’immaginazione per non togliervi la sorpresa quando porterete i vostri bambini a visitarlo.

Entriamo nel vivo ora del Villaggio di Natale ora.
In entrata si viene già rapiti dal bagliore di ben 10.000 luci allestite su di un gigantesco Albero di Natale per poi proseguire nel percorso e trovare:
il magico trenino Flover Express grazie al quale si può fare un viaggio verso la Flover Winter Wonderland;
la Baita di Babbo Natale;
la Cucina con la Dispensa di Mamma Natale dove vi stuzzicheranno con le loro golosità;
la Fabbrica dei Giocattoli;
la Grotta dei Pupazzi di neve, un percorso ghiacciato alla scoperta della vita segreta dei pupazzi;
una pista vera di pattinaggio sul ghiaccio dove le Domenica avrà luogo lo spettacolo On Ice;
le Trend Room, cinque aree dedicate ed allestite al colore dove scoprire le tendenze del Natale 2019;
una grande serra con fiori artificiali e Botanica Christmas;
la Piazzetta degli Elfi con il mercatino e le performance live degli incredibili artigiani;
un racconto per i piccoli lettori tratto da un libro inedito disponibile in esclusiva solo da Flover;
l’accensione del gigantesco Albero di Natale a palle di neve e molto altro tra corsi, workshop, il Bosco degli Gnomi, ecc…

L’unico modo per godersi questa meraviglia è di andare con tutta la famiglia ed io ve lo consiglio vivamente mie care lettrici perché tutto quello che vi ho descritto è una VERA E PROPRIA MAGIA che va vissuta almeno una volta sia per noi adulti che per i piccolini di casa e ne vale solo la pena per vedere i loro sguardi catturati dalla fantasia.

Ti potrebbe interessare anche

Nessun Commento

Lascia una Risposta